Daidut Enduro News - Triveneto enduro

Storie di Friulani: Alessandro Visintini

C-WEB Adv

Nessuno parla dei campioni della regione, e come lui ce ne sono per ogni sport. Alessandro è uno dei migliori amici di DaiDut Enduro mi sembra doveroso farvelo conoscere. Anzi, a dirla tutta è anche merito suo se oggi io sono qui a scrivere queste parole…

Forse a tanti di voi questo nome non dice molto, ma se cercate nella categoria “automobilismo su terra” potrete vedere che non è una persona qualsiasi. Certo, l’off-road automobilistico non è il nostro argomento principale, ma è sempre la stessa passione per il fango e la terra che ci lega a questa cerchia. Stiamo parlando di Velocità su terra, più conosciuto come Autocross, ovvero competizioni su circuito fuoristrada con auto più o meno elaborate e divise in classi a seconda delle caratteristiche. In pratica il motocross su quattro ruote.

Purtroppo non è uno sport molto diffuso in Italia, perchè probabilmente nessuno ci vede un business, in questo paese che va avanti a calciatori e veline. Non è popolare, non tanto quanto i rally, ma per gli appassionati delle auto può essere un punto di partenza dai costi più che abbordabili per iniziare una carriera agonistica sulle quattro ruote.

300×90 – DaidutEnduro ADV
300×90 – C-WEB Small Rectangle

vise_97vise_97
vise_97vise_97


Alessandro Visintini
, classe 1987, è uno dei maggiori rappresentanti di questa categoria sportiva, e ormai possiamo dire a livello Nazionale. E’ anche un endurista appassionato, ma prima di tutto Alessandro nasce come pilota automobilistico. Inizia a correre nel 2006 assieme al papà Lino, anche lui Campione Autocross negli anni ’80: durante gli anni è riuscito a conseguire numerosi titoli, prima a livello regionale e poi vincendo sempre più fino a livello Italiano.

Partendo dalla scocca di una Fiat 126 sviluppano una vettura motorizzata Autobianchi A112 Abarth che già dalle prime gare si fa notare per potenza ed agilità sullo sterrato. Negli anni, le modifiche e le migliorie apportate da padre e figlio permettono ad Alessandro di poter competere a livello nazionale, conquistando numerosi risultati sia nella propria classe che nelle classifiche assolute.

vise_97

Infatti nel 2008 iniziano gli ori, quando Alessandro giunge 1° nel Campionato Regionale Velocità su Terra;
l’anno successivo, 2009, tenta già l’attacco per le categorie extra-regionali, ed a fine anno porta a casa il 1° posto al Trofeo Tutto Terra Moriago ed il 1° posto in Campionato Italiano Centro-Nord Velocità su Terra, giungendo 15° assoluto tra tutte le categorie.
Nel 2010 punta al primo posto assoluto e lo raggiunge, vincendo nuovamente il Campionato Regionale, il Campionato Italiano Centro-Nord ed aggiudicandosi il 1° posto ASSOLUTO del Campionato Triangolare del Nord, giungendo 6° nel Campionato Italiano Velocità su Terra.
Nel 2011 una stagione sfortunata gli impedisce la conquista del titolo a fine anno, dove giunge “solo” 3° in Campionato Italiano Unicef-UISP, 3° nel Campionato Italiano Centro-Nord e 1° nel Campionato Regionale FVG.
Nel 2012 Alessandro punta di nuovo in alto, presentandosi sempre con la sua Fiat 126, più prestante che mai e conquistando nuovamente il 1° nel Campionato Triveneto Autocross, 1° posto ASSOLUTO nel Campionato Triangolare del Nord e 1° posto nel Campionato Italiano Centro-Nord.

vise_97

Per la prossima stagione la squadra Visintini punta al cambio di classe, partecipando alla stagione 2013 con un nuovo prototipo sviluppato durante gli ultimi due anni. Alessandro vola basso e senza pretese, con l’obbiettivo principale di mettere a punto il prototipo durante la prossima stagione, anche se afferma di voler combattere con gli altri concorrenti della classe D.

 

 


2 risposte a "Storie di Friulani: Alessandro Visintini"

  1. ale374 ha detto:

    GRAZIE MILLE MARCO!!!!!!! 🙂

  2. MATTIA ha detto:

    grande ale,un grande pilota e prima ancora una grande persona,sempre corretto e giusto nell’interpretare le gare.Complimenti ancora dal tuo amico-avversario Mattia.dimenticavo,un plauso al papà e alla mamma,onnipresenti alle sfacchinate che facciamo alla domenica x un po di buon divertimento.COMPLIMENTI ALLA FAMIGLIA VISINTINI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *