Daidut Enduro News - Triveneto enduro

La FMI diventa Organizzazione di volontariato della Protezione Civile

La FMI diventa Organizzazione di volontariato della Protezione Civile
C-WEB Adv

Il 29 novembre la FMI è stata riconosciuta ed iscritta ufficialmente nell’Elenco Centrale delle Organizzazioni di Volontariato del Dipartimento della Protezione Civile. Il Coordinatore del Dipartimento Politiche Istituzionali FMI Tony Mori ed il Presidente FMI Paolo Sesti sono stati convocati dalla Protezione Civile Nazionale per concludere l’iter con il quale la FMI è stata riconosciuta a tutti gli effetti come organo utile agli interventi di Protezione Civile in caso di disastri ambientali e calamità naturali.

Già nel maggio 2015 il Presidente FMI Paolo Sesti sottoscrisse il protocollo di intesa tra la FMI, il Corpo Forestale dello Stato e le Misericordie della Toscana, un progetto ambizioso che vede la Federazione Motociclistica Italiana lavorare alla creazione di una struttura di volontariato motociclistico nazionale, che consenta appunto, in casi di emergenza, di mettere a disposizione dei soccorritori e della comunità una risorsa importante come l’attività motociclistica.

L’utilità dei soccorsi in moto si è già evidenziata nei recenti tragici eventi che hanno colpito il centro Italia, dove motociclisti ed enduristi volontari hanno messo a disposizione le proprie forze ed i propri mezzi per il trasporto del personale medico, medicinali, viveri e beni di prima necessità presso le zone più isolate dai disastri. In seguito ai sismi del 24 agosto e del 30 ottobre infatti, le Istituzioni hanno richiesto alla FMI l’intervento di unità motociclistiche, per poter raggiungere zone impervie per i primi soccorsi e per effettuare le dovute ricognizioni di verifica sullo stato dei luoghi.

300×90 – DaidutEnduro ADV
300×90 – C-WEB Small Rectangle

Fonte: Ufficio Stampa FMI


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *