Daidut Enduro

Camp. Hard Race – 30/03/2008 – Bibione (VE)

C-WEB Adv
728×90 – DaidutEnduro ADV

(tratto da www.mcbibione.com, classifiche a fine articolo)

Tra show e bagni di folla i tanti piloti hanno animato gare ora gli occhi puntano all’edizione 2008. Tutti contenti, tra un bagno di folla e tanto spettacolo, applaudendo i migliori talenti del motocross: meglio di così non poteva aprirsi la stagione 2008 per gli organizzatori del BIBIONE MOTOR RACE 2008.

Anche quest’anno i piloti a cui piace la sabbia, la sfida ed il sacrificio sono stati i protagonisti dell’edizione della Bibione Enduro 2008 che, anche se vestita di una nuova formula, ha mantenuto l’apprezzamento del pubblico. Le condizioni meteorologiche sono state ottime sia al sabato per i Quad, che la domenica per le moto, con temperature davvero dolci.

Emozionante ed impattante la gara di sabato valida come PROVA CAMPIONATO TRIVENETO QUAD BAJA: in “sella” ai colorati e rombanti Quad numerosi piloti si sono esibiti in condizioni particolari su queste quattro ruote graffianti.

300×90 – DaidutEnduro ADV
300×90 – C-WEB Small Rectangle

Altra storia Domenica 30 Marzo! Tante le presenze intorno al “campo gara” di un percorso che si è snodato lungo l’arenile antistante Piazzale Zenith. A tenere banco, ieri mattina, la gara moto 3 ore a coppie, con validità per il “Circuito Alpe Adria” e con validità nazionale”. Scattate al via 53 coppie e 16 Marathon.
Overture salutata da perfette situazioni organizzative e logistiche di un campo gara difficile e selettivo e, proprio per questo, prestigioso. Una competizione di “cross americana” ad eliminazione, sempre su sabbia, ma con percorso modificato, si è svolta nel pomeriggio…

Nella manifestazione ENDURANCE primi assoluti sono risultati gli austriaci REISINGER-MULLER. Al secondo posto la coppia FantinTischhart e sul terzo gradino del podio il duo Pievani-Pievani del MC Sebino.

Il Campione Muller Werner si è aggiudicato anche la finale motocross, 2° classificato Pievani e al terzo posto Reisinger Oswald.

CLASSIFICHE


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *