Daidut Enduro

Storie di Friulani: Il Team Sardegna alla ISDE 2012

C-WEB Adv
728×90 – Moto Elite Online

Anche quest’anno si è svolta la classica delle classiche, una delle gare enduro a livello mondiale più impegnative, impegnativa non tanto per le difficoltà tecniche, quanto per la durata. La gara, svoltasi in Germania, ha visto impegnati una marea tra team mondiali e team privati, tra cui anche il Team Sardegna.

“Ebbene…”, direte voi, “…ma che c’entra il Team Sardegna con l’enduro in Friuli?“. Ebbene, ve lo spiego io, perchè con il Team Sardegna, sponsorizzato dalla Federazione Motociclistica Italiana, c’è andato anche un pezzo di Friuli e uno degli amici principali di DaiDut Enduro. Diego Muzzin.

300×90 – DaidutEnduro ADV
300×90 – C-WEB Small Rectangle

Qualche tempo fa feci un articolo su Diego, che per motivi di lavoro andò in Sardegna nel 2010 e l’anno successivo vinse il Campionato Sardo Enduro grazie alla Concessionaria KTM di Cagliari, la PlanetMotors. Quest’anno, ha partecipato al Campionato di quella regione e come apice della stagione ha preso parte alla ISDE 2012 assieme ad altri due rappresentanti sardi, supportati anche dall’FMI. La regione infatti doveva essere presente alla Six Days, essendo con l’FMI la promotrice dell’appuntamento ISDE in programma per il 2013.

Dopo sei lunghe giornate Diego ha concluso la gara, assieme a Renato Mela e Alessio Mulas, obiettivo principale già dalla prima giornata di gara. La ISDE, impegnativa più degli altri anni, ha messo a dura prova i tre piloti ed a parte qualche problema tecnico per Mulas hanno completato la gara con successo. Stanchi, ma con successo.

Visti gli attuali impegni lavorativi di Diego, e visto che è rientrato “in patria”, non conosciamo ancora il futuro sportivo del Campione Sardo, ma speriamo che continui a portare a casa altri successi. Brao Diego!


2 risposte a "Storie di Friulani: Il Team Sardegna alla ISDE 2012"

  1. luca corgiolu ha detto:

    Ciao sono Luca Corgiolu mi presento vorrei che il vostro giornale dedicasse due parole anche x me! Io sono il tizio nella foto con diego e silvia mia moglie, sono io caro amico di diego che nel 2011 ho chiesto a lui di correre col mio motoclub che non si nomina tanto “motoclub san giorgio Perdasdefogu” ma nel 2011 ha lasciato il segno vincendo due classi su tre , assoluta e a squadre. Io sono un appasionato di enduro che si dedica a questo sport da circa dieci anni organizzando alla grande un po di tutto, e nel 2011 ho deciso x il primo anno di correre il campionato sardo presentando una squadra tutta d’attaco con l’uomo di punta diego muzzin mio pilota preferito che però si vedeva trasferito a inizio campionato, da qui il mio personale impegno a pagare lui tutte le spese di trasferta e quello della planet motors a dare lui una moto x correre, il risultato lo conoscete già! abbiamo a ripe terci nel 2012 ma le cose non sono andate come volevammo almeno in parte, trovato un grande sponsor che sosteneva a diego tutte le spese “optimus desin” di nicola peddio, e la nostra collaborazione in testa sino all’ultima gara abbiamo perso l’assoluta xchè lui x troppi problemi di lavoro non e riuscito ad allenarsi perdendo l’ultima gara e sforando sempre l’assoluta con il secondo postodi mulas che voi ben conoscete! bhe non e poi tanto male alla fine abbiamo vinto con diego la classe e3 vinto a squadre vinto il trofeo delle province e portato in germania questi due piloti mulas e muzzin alla sei giorni che non ci dimenticheremmo mai! Qui la decisione di seguirli di persona con mia moglie silvia e giorno x giorno gli abbiamo coccolati a caricati sino alla nausea orgogliosi di aver portato in alto i nostri colori la nosta banbiera che come si vede dalla vostra foto ha sventolato anche in germania. rinnoverò l’invito al ormai nostro diego anche x il 2013 e a chiunque del vostro fruli vorrà correre co noi verremo incontro finchè potremo sicuri di farevsolo del bene a questo sport che ha tanto bisogno di unione! ben venga l’unione friuli sardegna! grazie Luca Corgiolu

  2. Tutto Sardegna ha detto:

    Ti ringrazio mi piace il tuo sito, molto interessante, thanks

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *