Daidut Enduro

Enduro FVG-VEN Tolmezzo (UD) – 31/05/2015

C-WEB Adv
728×90 – DaidutEnduro ADV

(foto e classifiche a fine articolo)

La tanto attesa e discussa gara del Motoclub Carnico non ha tradito le aspettative di partecipanti e spettatori. Impegnativo e spettacolare, questo quarto appuntamento Enduro 2015 con validità per i campionati regionali FVG e Veneto, sembrava dovesse essere in “forse” fino al giorno prima della gara ma, grazie all’organizzazione appoggiata dall’amministrazione comunale, si è potuta svolgere senza intoppi.

L’impegnativo trasferimento di 55km (da completare in due ore e mezza per tre volte) ha unito due prove speciali, una PS Linea in località Curiedi ed una Cross Test vicino Illegio. La prima, su fondo erboso e sottobosco inumidito dalla pioggia mattutina, ha esaltato le doti dei piloti più “tecnici” grazie a radici e brevi tratti di mulattiera che hanno fatto la differenza. La seconda, su ghiaione smosso e fisicamente più impegnativa ha aumentato il divario tra piloti più e meno allenati.

300×90 – DaidutEnduro ADV
300×90 – C-WEB Small Rectangle

Dopo un iniziale ottima partenza di Mattia Cargnel, a metà giornata passa in testa Vanni Cominotto che terrà il passo fino a fine gara aggiudicandosi il primo posto. Terzo, ma staccato di quasi un minuto Matteo Valentinuzzi, che anticipa di poco Eric Rebellato ed Alberto Baratto.

2015-enduro-fvg-ven-tolmezzo-772015-enduro-fvg-ven-tolmezzo-85

Notevole l’impegno del Motoclub organizzatore, che in questi giorni successivi alla gara, si è mobilitato per ripristinare i sentieri e le strade danneggiate dal passaggio delle ruote tassellate. Certo è che i critici del pre-gara hanno speso numerose parole per rallentare il lavoro degli organizzatori, prodigandosi a pubblicare articoli di ogni genere sulla carta stampata regionale, ma poi non si sono impegnati altrettanto a riconoscere il merito di chi vuole promuovere lo sport e la zona Carnica impiegando tempo e persone per i lavori di ripristino.

Credo questo dimostri la buona volontà di veri enduristi (e nella nostra regione ce ne sono tanti in tanti motoclub), che vogliono fare sport e non “danni” come qualcuno vuole far credere. Certo la mela marcia c’è sempre in tutte le cose, ma quelli che tanto elogiano ecologia ed ambiente forse poi sono i primi a buttare i mozziconi di sigaretta in terra. Quindi chi vuole tormentare la gente lo faccia con cognizione di causa, non per caso.

2015-enduro-tolmezzo-motoclub-carnico-ripristino-sentieri-32015-enduro-tolmezzo-motoclub-carnico-ripristino-sentieri-22015-enduro-tolmezzo-motoclub-carnico-ripristino-sentieri-1

CLASSIFICHE

GALLERIA FOTO


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *