Daidut Enduro

Il Campionato Italiano Trial arriva a Tolmezzo (UD)

Il Campionato Italiano Trial arriva a Tolmezzo (UD)
C-WEB Adv
728×90 – Orioli Suspension 2018

E’ partito il conto alla rovescia per la tappa friulana del Campionato Italiano di Trial, in programma domenica 7 maggio a Tolmezzo. Acrobazie mozzafiato, saranno assicurate dai migliori specialisti delle due ruote artigliate in Italia, per il secondo appuntamento stagionale del massimo campionato tricolore, con la presenza di alcuni piloti stranieri in lotta per la classifica internazionale. La cittadina carnica in passato, ha ospitato i due più prestigiosi eventi di Trial mondiali, il campionato iridato nel 2008 ed il Trial delle Nazioni, il mondiale a squadre nel 2011.

Saranno oltre 120 i piloti in gara, che si sfideranno per superare con salti di precisione millimetrica, gli impegnativi ostacoli naturali delle dieci zone di gara, suddivise su sei diverse aree limitrofi all’abitato di Tolmezzo. Un’importante zona indoor con tronchi e massi, verrà allestita vicino a piazza Mazzini nel cuore pulsante della cittadina carnica, dando la possibilità anche ai curiosi di assistere alle evoluzioni dei funamboli del motociclismo.

Favorito della vigilia il pluricampione Italiano Matteo Grattarola delle Fiamme Oro, capace di ben rappresentare la Maglia Azzurra nelle competizioni iridate. Grattarola in sella alla spagnola Gas Gas, nel caso di vittoria del titolo tricolore nella stagione in corso, entrerebbe nella storia come pilota più titolato del Trial italiano di sempre. Promette battaglia nella classe regina la TR1, il giovane Luca Petrella pilota del Motoclub Lazzate sulla Trs, reduce da un prestigioso secondo posto nella tappa inaugurale di campionato. Atteso in Carnia anche lo spagnolo Francesc Moret su Montesa, che tenterà di far sua la classifica internazionale, ma dovrà vedersela con un Grattarola in grande spolvero. Tra i piloti regionali nelle categorie Junior, riflettori puntati sui fratelli Adam e Luca Craighero di Paluzza, sui due atleti del Gruppo Sportivo Fiamme Oro, Eros Danelon di Enemonzo, ed il giovanissimo pilota udinese Giacomo Brunisso vice campione italiano di categoria. Quattro giovani promesse a conferma che il vivaio regionale è in continua crescita. Nella TR3 Over, il tarvisiano Gianpaolo Concina veterano del Trial friulano, tenterà di riconquistare il podio, dopo l’ottimo terzo posto della prima di campionato in Piemonte. Sono attese almeno 2000 persone ad assistere alla gara, provenienti da tutto il triveneto e da Slovenia e Austria.

300×90 – DaidutEnduro ADV
300×90 – C-WEB Small Rectangle

Motori accesi dalle 9 di domenica mattina fino alle 17, regia organizzativa affidata da Federmoto, al collaudato staff del Motoclub Carnico capitanato dal nuovo presidente Emanuele Prisco.

Marco Angileri – Ufficio stampa Motoclub Carnico


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *